Iftar di Italian Friends of TCF: Bergamo, 21 aprile ’22

iftar bergamo 20220421 - IFTCF
  May 12, 2022   ,

Lo scorso 21 aprile circa quaranta persone si sono riunite per la celebrazione dell’Iftar organizzata da Italian Friends of The Citizens Foundation (IFTCF) a Bergamo.

Iftar di Italian Friends of TCF: Bergamo, 21 aprile ’22

I volontari di IFTCF, Mubashar e Asad, dottorandi dell’Università di Bergamo, hanno coordinato l’evento in modo tale da suscitare grande interesse ed entusiasmo tra i partecipanti.
Hanno partecipato piccoli imprenditori, giovani lavoratori e studenti della locale comunità pakistana.

Ramadan e Iftar

Il nono mese del calendario islamico, il Ramadan, è un periodo sacro per i musulmani. Anche se forse principalmente riconosciuto come il mese del digiuno, è anche il momento migliore per trascorrere del tempo con le famiglie e gli amici durante la Iftar, l’interruzione del digiuno per il pasto serale.

I musulmani credono che stare lontano da cibo e bevande durante il giorno durante il Ramadan alimenti l’autodisciplina e spinga a riflettere sulla fame e l’importanza del cibo. Il Ramadan è anche il mese della generosità e delle donazioni.

La Presidentessa di IFTCF, Gretchen Romig, la General Manager, Marta Righetti, e altri membri del team hanno spiegato ai convenuti come al pubblico come lo spirito del Ramadan, l’aiutare i meno abbienti, sia parte integrante della missione di The Citizens Foundation e IFTCF.

Romig e Righetti hanno catturato l’attenzione del pubblico condividendo le loro personali, commoventi storie dei loro viaggi in Pakistan e di quali siano stati i valori e gli eventi che hanno determinato la nascita del supporto a TCF in Italia tramite Italian Friends of TCF.

Il team di IFTCF, attraverso slide e video, ha anche fornito ai partecipanti una visione più ampia di TCF stessa: la sua storia, la sua missione, i risultati ottenuti in ormai oltre vent’anni di attività, le priorità attuali, in un mondo che sta lentamente uscendo dalla pandemia e in un contesto specifico, quello pakistano, in cui la pandemia ha avuto, sull’istruzione, effetti devastanti.

L’evento è stata anche una grande opportunità per motivare le persone a sostenere IFTCF, come donatori e come volontari.
Il team di IFTCF ha spiegato ai partecipanti che cosa possono fare, dall’Italia, per sostenere l’istruzione di qualità in Pakistan.

L’evento di Bergamo è stata una bellissima occasione di condivisione di valori comuni: IFTCF è grata a tutti i partecipanti per l’interesse dimostrato verso la missione di IFTCF e The Citizens Foundation.

La strada per l’istruzione di qualità in Pakistan passa anche dall’Italia, passa anche da Bergamo.

iftar bergamo 20220421 - IFTCF